Risotto all’ Amarone
risotto-amarone

Tornando dalla Valpolicella, portiamo a casa qualche buona fotografia ma soprattutto la ricetta di uno dei piatti più tipici del territorio veronese:meno difficile da preparare di quanto sembri, offre lo spunto per un bel viaggio del gusto!

PER 4 PERSONE BASTERANNO:

320 gr di riso vialone nano
60 gr di formaggio Monte Veronese o Vezzena Stravecchio (grattugiati oppure a scagliette)
100 gr cipolla
40 gr di burro
35 gr di midollo di bue / in alternativa 50 gr di Olio di Oliva extra
1 lt di brodo di carne
1/2 bottiglia di Amarone della Valpolicella Doc

DA PREPARARE COSì:

Preriscaldare a parte l’Amarone. In una casseruola con 20 gr di burro far appassire la cipolla finemente tritata. Aggiungere il midollo e cuocere a fiamma bassa per circa 6 minuti. Aggiungere il riso facendolo tostare a fiamma media per alcuni minuti (mescolando in continuazione). Aggiungere lentamente metà dell’Amarone che hai preriscaldato in precedenza. Continuare la cottura, senza smettere di mescolare con mestolo in legno, aggiungendo poco per volta, il brodo caldo, mano a mano che la cottura lo richiede. Quando la cottura è a buon punto aggiungere lentamente il rimanente vino Amarone. Alla fine mantecare il risotto con 20 gr di burro e 60 gr di grana padano. Lasciare riposare per alcuni minuti, e poi servire.

 

Vino consigliato: Rosso

Dichiaro di aver letto la privacy e le condizioni di servizio *

Vini consigliati
Ti potrebbe interessare anche: